Crea sito

Verso il 3D!!

Anche la nostra sala, si sta preparando alla nuova tecnologlia del 3D!!!
Ecco le prove.

Questa è una foto del contenitore ignifugo per gli harddisk che contengono i film.
A sinistra potete vedere le cinghie per caricare il fim sul proiettore. In alto i vari oli per ungere le schede elettroniche perchè possano rendere meglio e non fare inceppare la riproduzione.
In basso si intravedono i fini strumenti di regolazione delle ottiche e di smontaggio dei sofisticatissimi parti illuminanti. Sono attrezzi delicatissimi di acciaio inox; per poterli utilizzare abbiamo fatto tutti un corso di utilinseria meccanica avanzata.
Nei cassetti, sono archiviate i vari file compressi per inserire gli auguri delle varie feste annuali (Buon Natale, Buona Pasqua, ecc) e i vari programmi per filmare le interruzione del primo o secondo tempo.

A destra, un particolare di uno degli ultramoderni motori passo-passo che queste macchine moderne contengono. Questo serve per ripotare all'inizio i file del film, quando raggiungono la fine. Priima di effettuare una seconda proiezione, bisogna riportarli all'inizio.
Notate il delicato giunto di collegamento della forza motrice con l'albero di rotazione dell'hard-disk. Di materiale siliconico, molto flettente e resistenste agli strappi, viene fissato con delle finissime bande metalliche a stringimento vite a passo senza fine

Questi nuovi proiettori hanno bisogno di una appropriata ventilazione per abbassare la temperatura di funzionamento. Questo è un particolare della microventola di raffreddamento collegata al tubo di areazione della camera laser di illuminazione dello schermo. Ultrasilenzioso, quasi impercettibile a proiettore spento, è essenziale per il normale funzionamento.Per questo motivo l'apparato dispone di un servomaccanismo automatico che interrompe l'alimentazione primaria del proiettore e lo spegne, nel qual caso il flusso dell'aria filtrata e purificata dovesse risultare insufficente o mancante del tutto.

Mentre le parti mobili sempre a bagno negli oli raffinatissimi hanno necessità , soprattutto nei periodi freddi, di un dispositivo di preriscaldamento ad incandescenza microcontrollata a filamento resistivo.
Ecco il dispositivo in piena funzione. Perchè abbia effetto, normalmente va acceso dalle 2 o 3 ore prima e perfettamento allineato perchè il suo potente raggio vada ad agire nel carter di contenimento fluido

Il sistema di alimentazione a raddrizzamento valvolare necessita di particolari filtri per ottenere una tensione il più lineare possibile ed esente da disturbi che potrebbero rovinare l'audio con infiltrazione di interferenze a dente di sega o, ancora peggio, sinusoidali. Qui vedete alcuni condensatori di ultima tecnologia recentemente sostituiti per esaurimento. Notare il fissaggio, rigorosamente a vite, da fissare sopra ai microcircuiti stampati. Obbligatoriamente catalitici. L'impressione è quello di essere batterie nucleari, ma da vicino sono simili ai condensatori delle lavatrici....

Oltre ai filtri, ha bisogno dei gruppi regolatori tensione e dei reostati di potenza. In questa foto, ne abbiamo posto uno sopra al nostro dispositivo di pre- riscaldamento dell'ambiente. Visibili sono i delicatissimi microresistori a filamento resistivo, per otterene il massimo della potenza

Sarebbe anche stato inutile dirlo, ma un ambiente così stivato di tecnologia avanzata, non può non disporre di un laboratorio pieno di strumenti tecnologici avanzati, non facilmente reperibili sul mercato data la sua unicità. Oscilloscopio a tubo catodico, generatore di frequenze con tecnologia valvolare, alimentatore di prova, multimetro a lancette, ecc.

Chiaramente, per chi non lo avesse capito, questa pagina è stata creata in vena scherzosa.
Anche se non siamo attrezzati per proiettare un film digitale, non potete negare che la nostra tecnologia è veramente unica. Nessuna foto è fasulla, tutto quello che vedete è realtà.
Chiaramente la tecnologia del 3D moderna, noi non potremo mai permettercela, a meno di un miracolo.
Perciò, ci scherziamo sopra e siamo fieri di mostrare la nostra alta tecnologia che, ancora oggi, ci permette di affrontare a testa alta il nuovo mondo delle tecnomultisale

Ti interessa approfondire il mondo della cinematografia?
Prova a fare un salto a questo link

http://www.proiezionisti.com

oppure

http://www.cinematech.it/snitz/preview.htm

Provare per credere!!!!!!!!